La Scighera
| Mercoledì, 1 Giugno, 2016 - 10:30

10 LP eseguiti integralmente dal vivo: La Buona Novella di Fabrizio de André, Radici di Francesco Guccini, Ci vuole un fiore di Sergio Endrigo, Quelli che di Enzo Jannacci, Com’è profondo il mare di Lucio Dalla, Disoccupate le strade dai sogni di Claudio Lolli, Nuntereggaepiù di Rino Gaetano, DE GREGORI (Generale) di Francesco de Gregori, Agnese dolce Agnese di Ivan Graziani e Sono solo canzonette di Edoardo Bennato.

Qualcuno lo dice ironicamente, qualcuno paradossalmente afferma: si torna al vinile. Di certo il CD è in una crisi irreversibile e l’ascolto polverizzato fino all’atomo del singolo MP3 non fa bene alla musica, in particolare alla musica d’autore. I cantautori della grande stagione degli anni ’60 e ’70 sono cresciuti di LP in LP con l’ascolto dei vecchi dischi di vinile, che lasciavano lo spazio per definire una poetica, tornare su dei temi, raccontare una storia che andava oltre i tre minuti canonici della canzonetta. La canzone d’autore vive di ascolto attento, non si rassegna a stare in sottofondo, difende assieme la dignità di chi ha scelto di cantare e quella di chi vuole ascoltare.

leggi l'intero articolo | Leggi tutte le news
NEWS! | pubblico

10 mila euro è quello che abbiamo raccolto in questi due mesi mezzo, ma ancora di più sono state tutte le persone che in diversa maniera ci hanno aiutato, sostenuto, incoraggiato ad andare avanti.
Alla fine tutti insieme ce l'abbiamo fatta

leggi l'intero articolo | Leggi tutte le news

Cortina de Fumaca

Inizio: 
Mercoledì, 20 Novembre, 2013 - 21:30 - 23:30
cortina.jpg

 La Scighera e QCode Magazine presentano il documentario Cortina de fumaça, di Rodrigo Mac Niven, una riflessione sull’uso e sulla possibile liberalizzazione delle droghe, con uno sguardo naturalmente più attento al Brasile ma che si estende anche ad altri paesi, come la Svizzera dove ogni anno si tiene una fiera dei prodotti ricavati dalla marijuana. Il tema trattato è quello di relazione tra i compiti e i limiti dello Stato nei confronti dei cittadini e della loro vita privata.L’eccessiva criminalizzazione dell’uso di qualsiasi tipo di sostanza stupefacente dichiarata illegale, nello specifico della marijuana, viene considerata come un grimaldello per mezzo del quale vengono scardinate le difese dei diritti individuali e si permette l’intrusione delle forze dell’ordine nella sfera individuale. Interverranno  Alberto Riva, il giudice Rubens Casara  esponente del LEAP Brasile – Law Enforcemente Against Prohibition, Christian Elia di QCode Magazine.

Inizio proiezione ore 21,30 ingresso con tessera Arci.

 

Vedi il video