La Scighera
Concerto | Domenica, 3 Maggio, 2015 - 21:45

“EMBE’?” esce su etichetta Incipit e distribuzione EGEA ed è prodotto da Banda Elastica Pellizza e Franco Cammarata.
Per la prima volta in veste di co-produttori, i cinque della BEP si chiudono in studio e arrangiano, registrano e producono questo terzo lavoro: dodici belle canzoni, di cui molti momenti registrati in presa diretta. Nessun ospite “blasonato”, ad eccezione di Guido Guglielminetti che ha curato l’arrangiamento della title track.

“EMBE’?” è il terzo album della Banda Elastica Pellizza. E’ un disco maturo, divertente e divertito, in cui i cinque “Elastici” si sono espressi liberi dai condizionamenti delle strategie di mercato e dalle pressioni esterne, con il gusto di suonare e di ritrovarsi. Ironia, qualche goccia di veleno, poesia, un pizzico di mistero, alcuni personaggi cialtroneschi, altezze e bassezze varie, sono tra gli ingredienti di queste dodici nuove canzoni, con atmosfere diverse tra loro, nello stile eclettico che caratterizza da sempre la produzione di Pellizza, autore di musiche e testi.
Il progetto grafico e le illustrazioni di copertina e libretto sono a cura di Umberto Massa.
 

Ingresso con sottoscrizione libera e tessera Arci 2015

leggi l'intero articolo | Leggi tutte le news
Concerto | Venerdì, 22 Maggio, 2015 - 21:30

Daniele Sepe - A Note Spiegate

Daniele Sepe  è un poliedrico polistrumentista, compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra napoletano  in grado  di unire musiche diversissime creando un continuum davvero originale che abbatte ogni tipo di steccato tra repertorio colto e popolare, pescando a piene mani nella musica di tutti i tempi.

leggi l'intero articolo | Leggi tutte le news

VENTI centimetri per VENTI centimetri per CINQUE euro: prendi la tua tavoletta in legno, decorala come vuoi e partecipa ad un'opera collettiva per costruire il nuovo bancone della Scighera.
Il tuo segno rimarrà in eterno nella Scighera (e aiuterai la Scighera a diventare eterna).
Ogni piastrella sarà una rappresentazione visiva e visibile della tua partecipazione al progetto Scighera. I 5,00€ che chiediamo per ogni piastrella servono a coprire i costi dell'operazione.
Puoi decorarla con il messaggio che vuoi e con la tecnica che vuoi: solo evita di usare rappresentazioni o testi offensivi oppure simboli partitici.

leggi l'intero articolo | Leggi tutte le news
Presentazione | Mercoledì, 6 Maggio, 2015 - 21:30

MILANO “ALLUCINATA” - Raccontare una città può significare riviverla, addirittura ricrearla?

 

Milano è una città che sfugge, si nasconde; città di luoghi “al chiuso”, con molti centri e diverse periferie. Si può raccontare Milano sopra un taxi che viaggia nella notte, a passeggio con i suoi scrittori oppure, liberamente, vagando.
Avremo tre guide di eccezione e una cantrice. Paolo Melissi, Sofia Corben, Martina Fragale. Infine, Cassandra Casbah con Ciclo Metropolitano; Cassandra per anni ha raccontato il quartiere di Milano tra corso Genova e la Conca del Naviglio, la Casbah: le storie e gli abitanti di una città che è esistita davvero

leggi l'intero articolo | Leggi tutte le news

pubblico

Versione stampabile
warning: Creating default object from empty value in /home/alekos/apa/scighera/PRODUZIONE/lascighera.org/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc on line 33.

E' cominciata la raccolta fondi!

Seguici sulla piattaforma di Eppela, sostienici con una donazione, spargi la voce... abbiamo tempo fino al 17 giugo!
eppela.com/ita/projects/781/la-scighera-unidea-sostenibile-di-libert

 

Il 5 per 1000 alla Scighera

Puoi sostenere la Scighera anche con il tuo 5x1000. Per farlo basta firmare l'apposito riquadro nel modello per la dichiarazione dei redditi (o nel foglio da consegnare al datore di lavoro) indicando il codice fiscale 97406860151.

La cucina della Scighera è stata rimessa a nuovo

Abbiamo deciso di mettere le mani in pasta per aggiungere varietà e gusto ai nostri piatti e per offrire tutti i giorni, oltre agli immancabili taglieri e agli appetitosi panini, un menu completo a prezzo fisso con la possibilità di cenare fino all’orario di chiusura.
Niente sapori perduti o piatti tradizionali: ci faremo ispirare e giocheremo con svariati temi per dare sugo a quel che ci sarà nei piatti.
L’accoglienza degli osti e dell’osteria, invece, sono ingredienti che conoscete già.
Non resta che aver fame e venire a placarla in Scighera. 
 
Se più persone dessero valore al cibo, all’allegria, alle canzoni che all’oro, sarebbe certo un mondo più felice. John Ronald Reuel Tolkien, Il Signore degli Anelli, 1955

Aperture di fine anno 2013 inizio 2014

- chiuso il 25/12, il 30/12, dal dall'1/1 al 3/1
- aperto dal 26 al 29 e il 31/12
- aperto dal 4/1 con orario 19.30 - 00.30
- da Lunedì 6 si torna all'orario consueto

Condividi contenuti