La Scighera
Concerto | Domenica, 3 Maggio, 2015 - 21:45

“EMBE’?” esce su etichetta Incipit e distribuzione EGEA ed è prodotto da Banda Elastica Pellizza e Franco Cammarata.
Per la prima volta in veste di co-produttori, i cinque della BEP si chiudono in studio e arrangiano, registrano e producono questo terzo lavoro: dodici belle canzoni, di cui molti momenti registrati in presa diretta. Nessun ospite “blasonato”, ad eccezione di Guido Guglielminetti che ha curato l’arrangiamento della title track.

“EMBE’?” è il terzo album della Banda Elastica Pellizza. E’ un disco maturo, divertente e divertito, in cui i cinque “Elastici” si sono espressi liberi dai condizionamenti delle strategie di mercato e dalle pressioni esterne, con il gusto di suonare e di ritrovarsi. Ironia, qualche goccia di veleno, poesia, un pizzico di mistero, alcuni personaggi cialtroneschi, altezze e bassezze varie, sono tra gli ingredienti di queste dodici nuove canzoni, con atmosfere diverse tra loro, nello stile eclettico che caratterizza da sempre la produzione di Pellizza, autore di musiche e testi.
Il progetto grafico e le illustrazioni di copertina e libretto sono a cura di Umberto Massa.
 

Ingresso con sottoscrizione libera e tessera Arci 2015

leggi l'intero articolo | Leggi tutte le news
Concerto | Venerdì, 22 Maggio, 2015 - 21:30

Daniele Sepe - A Note Spiegate

Daniele Sepe  è un poliedrico polistrumentista, compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra napoletano  in grado  di unire musiche diversissime creando un continuum davvero originale che abbatte ogni tipo di steccato tra repertorio colto e popolare, pescando a piene mani nella musica di tutti i tempi.

leggi l'intero articolo | Leggi tutte le news

VENTI centimetri per VENTI centimetri per CINQUE euro: prendi la tua tavoletta in legno, decorala come vuoi e partecipa ad un'opera collettiva per costruire il nuovo bancone della Scighera.
Il tuo segno rimarrà in eterno nella Scighera (e aiuterai la Scighera a diventare eterna).
Ogni piastrella sarà una rappresentazione visiva e visibile della tua partecipazione al progetto Scighera. I 5,00€ che chiediamo per ogni piastrella servono a coprire i costi dell'operazione.
Puoi decorarla con il messaggio che vuoi e con la tecnica che vuoi: solo evita di usare rappresentazioni o testi offensivi oppure simboli partitici.

leggi l'intero articolo | Leggi tutte le news
Presentazione | Mercoledì, 6 Maggio, 2015 - 21:30

MILANO “ALLUCINATA” - Raccontare una città può significare riviverla, addirittura ricrearla?

 

Milano è una città che sfugge, si nasconde; città di luoghi “al chiuso”, con molti centri e diverse periferie. Si può raccontare Milano sopra un taxi che viaggia nella notte, a passeggio con i suoi scrittori oppure, liberamente, vagando.
Avremo tre guide di eccezione e una cantrice. Paolo Melissi, Sofia Corben, Martina Fragale. Infine, Cassandra Casbah con Ciclo Metropolitano; Cassandra per anni ha raccontato il quartiere di Milano tra corso Genova e la Conca del Naviglio, la Casbah: le storie e gli abitanti di una città che è esistita davvero

leggi l'intero articolo | Leggi tutte le news

pubblico

Versione stampabile
warning: Creating default object from empty value in /home/alekos/apa/scighera/PRODUZIONE/lascighera.org/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc on line 33.

Prevendite concerti: Nanni Svampa

I biglietti per il concerto Nanni Svampa canta Brassens di sabato 2 marzo (12€) sono esauriti. E' comunque possibile partecipare all'aperitivo di presentazione del libro "attenti al gorilla", la sera stessa alle 19.30

Una FRIP! alla Scighera. E il baratto diventa permanente

COS’ È
Un piccolo angolo di baratto permanente, mutevole e mobile. Ci sono tutti quei vestiti, scarpe, foulards, libri, aggeggi ed ammennicoli che riempiono armadi e cassetti senza mai essere utilizzati.
Domenica 9 dicembre, h 19.00 aperitivo di inaugurazione con il jazz manouche della Delirium Jazz Band

COME FUNZIONA

BANCONART- Concorso per un nuovo bancone per la Scighera

C'è poco da dire, il bancone è un elemento centrale, il simbolo di un'osteria. È l’appoggio per due chiacchiere con gli amici, il ripiano per bicchieri e stuzzichini all'aperitivo, è uno spazio di riferimento, il punto fisso dell'osteria, dove i tavoli a volte cambiano posizione, le persone passano, gli avvisi e i quadri alle pareti si s'avvicendano.
Alla Scighera di Milano, circolo arci di Milano, abbiamo deciso che non può rimanere anonimo, ma deve esprimere i valori che ci animano: partecipazione, socialità, pensiero libertario.
Per questo indiciamo un concorso pubblico per la sua decorazione, convinti che sia il metodo più aperto e condiviso per realizzare un progetto: chiunque può partecipare, è sufficiente che invii il proprio progetto entro il 10 gennaio 2013, secondo le indicazioni del bando.

Condividi contenuti